Portogallo-Italia, Azzurri senza juventini titolari: non accadeva dal 1998

Portogallo-Italia, Azzurri senza juventini titolari: non accadeva dal 1998
© foto Italia 1998

Portogallo-Italia, Mancini cambia formazione. Nessun calciatore della Juve tra i titolari. L’ultima volta? 20 anni fa al Mondiale di Francia ’98

Per la prima volta in 20 anni non ci sono calciatori della Juventus nella formazione titolare dell’Italia in una partita ufficiale. Questa sera si sta giocando Portogallo-Italia, gara valevole per la seconda giornata della Nations League. Il commissario tecnico Roberto Mancini ha stravolto completamente la formazione che ha pareggiato 1-1 contro la Polonia lo scorso venerdì. Ben nove undicesimi dell’undici titolare son stati cambiati dal ct degli Azzurri. Questo l’11 titolare sceso in campo all’Estadio Da Luz di Lisbona: Donnarumma; Lazzari, Caldara, Romagnoli, Criscito; Chiesa, Jorginho, Cristante, Bonaventura; Immobile, Zaza. 

Ci sono calciatori provenienti da Milan, Roma, Torino, Lazio, Fiorentina, Spal, Genoa e Chelsea nella formazione titolare dell’Italia di Roberto Mancini, ma nessuno della Juventus, che storicamente ha rappresentato un bacino importante per la selezione azzurra. Si tratta della prima volta in assoluto dopo oltre 20 anni che l’Italia scenda in campo in una partita ufficiale senza calciatori della Juventus. L’ultima volta accadde il 17 giugno 1998, nella vittoria per 3-0 che l’Italia centrò contro il Camerun al Mondiale di Francia. Curiosamente, l’unico calciatore della Juventus presente oggi al Da Luz è… del Portogallo! Si tratta del terzino destro Joao Cancelo, acquistato la scorsa estate dai bianconeri.