Roma, bagno di folla per Zeman prima del derby

© foto www.imagephotoagency.it

Il boemo presente all’Olimpico, tra l’entusiasmo dei tifosi giallorossi

«Li ha salvati ancora una volta quel ragazzino…». Zdenek Zeman quel ragazzino lo conosce molto bene, avendolo allenato per ben due volte: dal ’97 al ’99 prima e nel 2012/13 poi. Francesco Totti, a trentotto anni suonati, è riuscito a decidere un altro derby. Da 0-2 a 2-2, con due gol da rapace d’area ma anche da campione. Da Totti, dunque.

IL MAESTRO – E se a catturare l’attenzione dei tifosi giallorossi durante e dopo il match sono state proprio le gesta del capitano, prima tutto l’affetto del popolo romanista è stato rivolto nei confronti di Zeman, presente all’Olimpico per il derby. Nonostante un passato biancoceleste – un secondo posto, con tanto di Scudetto sfiorato -, il boemo è entrato nel cuore dei tifosi giallorossi. Che, all’ingresso dell’Olimpico, lo hanno osannato: foto, abbracci e autografi. Dal selfie con Zeman al selfie di Totti: un pomeriggio da immortalare, in casa Roma…