Connettiti con noi

Hanno Detto

Sabatini: «Ridetemi pure dietro, ma voglio salvare la Salernitana»

Pubblicato

su

Sabatini

Sabatini: «Ridetemi dietro, ma voglio salvare la Salernitana». Le dichiarazioni del nuovo direttore sportivo granata

Walter Sabatini, nuovo direttore sportivo della Salernitana, si è presentato così in conferenza stampa.

SALERNITANA – «Essere qui non è un declassamento per me, così come ho letto da qualche parte. So perfettamente che sarà un’avventura molto impegnativa, con me ci sarà il nostro meraviglioso presidente. Non ho mai riscontrato in 35 anni di calcio una positività del genere e vedrete che farà fortuna dei colori granata».

SALVEZZA – «Non voglio retrocedere perché questo non è mai successo nella mia carriera. La situazione è poco meno che tragica però sono certo che combatteremo fino all’ultimo. Voglio che la Salernitana si salvi. Difendiamo assieme la Serie A. Qualcuno forse mi ride dietro, ma quando prendo un impegno lo porto avanti con successo. Magari le dirette concorrenti pensano che siamo già retrocessi, noi faremo le cose giuste e lo dimostreremo sul campo».

MERCATO – «Arriveranno a breve due o tre giocatori, poi ci muoveremo ancora sul mercatoInterverremo in tutti i reparti, su questo non c’è dubbioGiovani? Non possiamo pensare in ottica futura, servono 3-4 elementi per abbattere l’avversario. E poi resterà solo chi ha voglia di combattere, altrimenti non tratterremo nessuno».