Connettiti con noi

Hanno Detto

Salernitana, Sabatini: «Napoli? Può lottare per lo scudetto. Insigne? Non capisco la scelta»

Pubblicato

su

Sabatini

Walter Sabatini ha parlato ai microfoni de Il Mattino e si è raccontato tra passato e presente a Salerno

Walter Sabatini, Ds della Salernitana, ha parlato ai microfoni de Il Mattino. Le sue parole tra passato e futuro:

DI MARZIO – «Quando vanno via i testimoni non si può che star male. Ecco, lui è stato sempre uno che ha avuto qualcosa da raccontare. E mi mancano le persone che raccontano. È un
giorno triste».

SPALLETTI – «Lui è il mio genio che può essere genio fino in fondo solo con me. Capisco i suoi stati d’animo, il suo umore, capisco quando sta arrivando la burrasca dallo sguardo. Lui in campo trova gli angoli dei passaggi, gli appoggi dei piedi, è straordinario. Maldestramente dopo le prime giornate, ho pronosticato il Napoli campione d’Italia. Non l’ho chiamato ma oggi lo vedrò, non può essere un nemico».

NAPOLI – «Si deve ricompattare e con tutto l’organico a disposizione può davvero lottare fino alla fine».

INSIGNE – «Il Toronto ha detto che lo ha comprato grazie a Transfermarkt? Penso sia una grossa mancanza di rispetto per il campione che è Lorenzo. Ha sbagliato ad andare lì così giovane. Non capisco: se guadagni 5 che ti serve andare a prendere 8?».