Connettiti con noi

Calcio italiano

San Siro, Sala: «Non rendiamo lo stadio un problema politico»

Pubblicato

su

Le parole di Giuseppe Sala sullo stadio di San Siro: «Il comune non ha perso tempo e le parole di Berlusconi e Sgarbi non aiutano»

Nella giornata di ieri il mondo politico ha parlato del nuovo stadio di Milano, che andrà a prendere il posto di San Siro. Sia Berlusconi che Sgarbi si sono espressi contro all’abbattimento dello stadio Meazza, mentre Salvini ha accusato il comune di ritardi. Non si è fatta attendere la replica del sindaco di Milano, Sala.

«Tutte queste esternazioni non aiutano le squadre. Quando il progetto esecutivo sarà definito si andrà in consiglio. Passerà del tempo. Rimane il fatto che ieri Salvini ha detto che si rischia di andare a Sesto San Giovanni perché il Comune ha perso tempo. Il Comune non ha perso un giorno di tempo. Ci abbiamo messo due anni a trovare l’accordo con le squadre sulle volumetrie. Poi arrivano Sgarbi e Berlusconi. Che i milanesi e i tifosi sappiano chi è contrario allo stadio e chi sta lavorando per farlo».

News

video