I tabloid inglesi la sparano grossa: scambio Dybala-Pogba a gennaio

pogba dybala juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La stampa inglese insiste sul possibile ritorno di Pogba alla Juventus a gennaio: nell’operazione col Manchester United potrebbe essere coinvolto anche Paulo Dybala

Fantasiosa, ma in questo caso nemmeno troppo, la stampa inglese continua a battere insistentemente sulla vicenda legata a Paul Pogba: il centrocampista del Manchester United, in rotta piena con il suo allenatore José Mourinho, sarebbe ormai ad un passo dall’addio. Secondo i tabloid britannici la direzione privilegiata del francese resterebbe a conti fatti ancora la Juventus: di un ritorno di Pogba in bianconero, a nemmeno tre anni dal suo addio nel 2016, si parla e si continua a parlare un po’ ovunque (anche qui da noi in Italia). Resta un nodo sostanziale legato alla valutazione attuale del neo-campione del mondo che già due anni fa fu pagato dal Manchester United circa 105 milioni di euro alla Juve. Una cifra che i bianconeri – nemmeno a dirlo – non avrebbero possibilità ed intenzione di restituire ai Red Devils.

Stamane così la gran parte dei giornali inglesi lascia spazio ad una ipotesi complicata quanto suggestiva: quella di uno scambio già a gennaio tra Pogba e Paulo Dybala. L’attaccante argentino, messo in questo inizio di stagione da Massimiliano Allegri ai margini della formazione titolare bianconera, avrebbe tra i suoi estimatori (come riportato già ieri) proprio Mourinho ed il Manchester United. La valutazione data dalla Juve alla Joya sarebbe attualmente di circa 150 milioni di euro: da qui l’ipotesi di un affare che possa coinvolgere anche Pogba e qualche milione di euro aggiuntivo in favore dei bianconeri per uno scambio di maglie che avrebbe letteralmente del clamoroso. Sì, perché le nuove regole UEFA permetterebbero la trattativa già alla prossima sessione di calciomercato invernale (sia Dybala che Pogba potrebbero giocare la fase finale della Champions League con le rispettive ed eventuali nuove squadre pur avendo giocato la fase a gironi con altre maglie). Curiosamente, inoltre, i due ex compagni di squadra ed amici si sfideranno proprio in Champions e proprio – guarda caso – nella fase a gironi, in cui Juve e Manchester United sono state sorteggiate insieme.