Skriniar-Inter, ci siamo: accordo fino al 2023. E la clausola…

Skriniar-Inter, ci siamo: accordo fino al 2023. E la clausola…
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter si appresta a blindare Milan Skriniar. Il difensore centrale slovacco è vicino all’intesa con il club interista fino al 2023

Milan Skriniar ancora in nerazzurro? Il difensore centrale, una delle rivelazioni della passata stagione, una delle certezze dell’attuale annata, sta per rinnovare il suo contratto con l’Inter. Il centrale slovacco classe ’95 ha chiesto il rinnovo e dopo un lungo tira e molla sta per ottenerlo. Il difensore nerazzurro, secondo Il Corriere dello Sport, è vicino all’accordo fino al 2023. Le parti avrebbero già raggiunto l’intesa per un prolungamento di un anno ovvero fino al 2023 con adeguamento immediato dello stipendio.

Il difensore ex Sampdoria passerà dagli attuali 1,7 milioni a stagione a 3 milioni più bonus. Un modo per avvicinare il difensore alle offerte ricevute in estate e anche a gennaio. Il rinnovo non blinda l’Inter da eventuali nuovi attacchi ma sicuramente mette il club nerazzurro in una posizione di maggiore forza. I nerazzurri infatti valutano il centrale più di 100 milioni di euro e proprio per questo motivo hanno preferito non inserire alcuna clausola nell’accordo. Non ci sarà dunque una clausola rescissoria nell’intesa tra Inter e Skrniar, come da diktat di Beppe Marotta, che, ad eccezione di Emre Can, non ha mai inserito clausole negli accordi con i suoi calciatori.