Connettiti con noi

Hanno Detto

Spezia, Thiago Motta: «Rosso ad Agudelo eccessivo. Potevamo pareggiare»

Pubblicato

su

Thiago Motta
Ascolta la versione audio dell'articolo

Thiago Motta, allenatore dello Spezia, ha parlato dopo il successo della formazione scaligera ai danni del Verona

Ai microfoni di DAZN, Thiago Motta ha parlato dopo la sconfitta dello Spezia contro il Verona.

PARTITA – «Nel primo tempo abbiamo giocando cercando di approfittare dei loro errori. Il Verona può andare in difficoltà quando costruisce e perde palla, ma si rende pericoloso quando la recupera e riparte. Potevamo pareggiare questa partita ma ora guardiamo alla prossima».

FINALE NERVOSO – «Non è una questione di nervosismo. Ho preso un giallo che non ho capito bene ma succede. Il rosso diretto ad Agudelo mi è sembrato esagerato e lo si è visto dalla reazione del loro giocatore che si è rialzato subito. Il rosso diretto è pesante. A fine gara abbiamo sbagliato in due, io per primo. Sarebbe meglio prendere e andare negli spogliatoi, ma ho chiesto all’arbitro spiegazioni sull’espulsione. Me l’ha spiegato e non sono d’accordo, mi sembra esagerato quel cartellino. Poi sono stato ammonito per la seconda volta quando ho detto che me ne andavo via. Il secondo giallo è arrivato a gara finita».

SALTARE IL DERBY – «Ci sarò domani, dopodomani, prima della partita. E’ frustrante però, in partita ci sta una discussione. Il mio atteggiamento è stato sbagliato, ma anche quello dell’arbitro. Alla fine però comanda lui, quindi accetto questa decisione».

AGUDELO OUT CON IL GENOA – «Avremo altre soluzioni e le troveremo. E’ un peccato perché in questo momento è in forma, ma ci adatteremo».