Sturaro più Favilli: così il Genoa ha già pagato un quarto di Cristiano Ronaldo

Sturaro più Favilli: così il Genoa ha già pagato un quarto di Cristiano Ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus: coi riscatti di Sturaro e Favilli, il Genoa ha già versato nelle casse bianconere complessivamente 30 milioni di euro, cioè un quarto di quanto è stato pagato CR7

La notizia del pronto riscatto, a qualche giorno dall’arrivo in prestito, da parte del Genoa di Stefano Sturaro dalla Juventus ha fatto sorridere i più (leggi anche: STURARO RISCATTATO DAL GENOA: L’IRONIA DEI SOCIAL – FOTO), ma al di là delle facili ironie circa la cifra sborsata dai rossoblu (18 milioni di euro bonus compresi), ci sono anche tutte le analisi economiche del caso. Una di queste, a suo modo interessante, è stata fatta stamane da La Repubblica: secondo il quotidiano al momento il Genoa avrebbe già di fatto pagato ai bianconeri un quarto del cartellino di Cristiano Ronaldo, prelevato in estate dalla Juve dal Real Madrid per 120 milioni di euro (105 più 15 di bonus).

In effetti, a ben vedere, il club di Enrico Preziosi in poche settimane ha versato nelle casse juventine la bellezza di 30 milioni di euro: i 18 di Sturaro più i 12 del riscatto di Andrea Favilli. Un intreccio economico che di fatto per il momento ha concesso qualche vantaggio ai rossoblu in termini di organico, ma decisamente tanti vantaggio in termini finanziari ai bianconeri, seppur non senza qualche polemica di tifosi e commentatori: le plus-valenze messe a bilancio dalla Juve con i giocatori ceduti al Genoa finora, sono davvero eque?