Torino, Ansaldi: «Puntiamo alla Champions. La Juve? Difficile segni all’Atletico»

Torino, Ansaldi: «Puntiamo alla Champions. La Juve? Difficile segni all’Atletico»
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Torino, Cristian Ansaldi, è stato intervistato per commentare la sfida di Champions tra Juve e Atletico 

Domenica scorsa contro il Frosinone, Cristian Ansaldi è diventato ufficialmente un calciatore del Torino. Il centrocampista è infatti ai granata da due stagioni e, dopo un tot di presenze, è scattato il diritto di riscatto dall’Inter. L’argentino, punto di riferimento della squadra di Mazzarri, è stato intervistato ai microfoni di Radio Marca per fare un pronostico sul match di Champions tra Juventus e Atletico Madrid. Ecco le sue parole: «Sono al terzo anno in Serie A il calcio in Spagna è più tecnico di quello italiano. Mi sarebbe piaciuto restare all’Atletico Madrid, mi ha aiutato a crescere tanto e la Spagna è un Paese che amo».

«Al Torino abbiamo l’obiettivo di conquistare l’Europa, ora siamo a sei punti dalla Champions League. Dobbiamo restare umili, solo così possiamo arrivare lontano. Come vedo la Juve con l’Atletico? Non mi ha sorpreso il 2-0 dell’Atletico al Wanda Metropolitano, tuttavia può accadere di tutto. La Juve è una squadra molto forte in casa, ma è difficile segnare contro l’Atletico, perché ha una grande difesa. È già dura fare un gol all’Atletico, figuriamoci farne tre».