Zenit Arena, lo stadio vibra e la Fifa apre un caso

Il futuro stadio dello Zenit di San Pietroburgo vibra troppo: la Fifa lancia l’allarme e chiede di risolvere il problema anche in vista dei Mondiali 2018

Uno stadio che fa un pò troppo rumore. Lo Stadio Krestovskij (o ‘Zenit Arena’) di San Pietroburgo è ancora in fase di costruzione, ma alcuni dirigenti della Fifa in sopralluogo lunedì scorso sul campo di gioco hanno rilevato un’anomalia: l’impianto è influenzato da vibrazioni eccessive, definite ‘inaccettabili’ per le partite professionistiche.

CAUSE – Come evidenziato, le vibrazioni sarebbero dovute al fatto che il campo è rimuovibile e vuoto sotto la sua superficie. A rischio, secondo i media russi, il suo utilizzo per la Confederations Cup del 2017 e i Mondiali 2018.