Insigne, l’agente rivela un retroscena di mercato: «Abbiamo incontrato il Milan, Montella lo voleva»

insigne napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, vicino al Milan prima del rinnovo con il club partenopeo

Da pochi giorni Lorenzo Insigne ha rinnovato il suo legame con il Napoli, squadra del cuore di cui diventerà probabilmente una bandiera. Prima della firma con la società partenopea però diversi sono stati i club a interessarsi al talento azzurro, uno su tutti il Milan. Come rivelato dall’agente di Lorenzo il Magnifico Fabio Andreotti, a Mediaset Premium, con la dirigenza rossonera c’è stato un vero e proprio incontro di mercato: «Prima che ci fosse il closing del Milan abbiamo avuto un incontro con Mirabelli perchè Lorenzo era un giocatore che a Montella piaceva tanto e che avrebbe portato volentieri con sè. Abbiamo dovuto sondare il mercato in attesa del Napoli, e questo lo sapeva anche Giuntoli». Sul rinnovo: «Aver rinnovato con il Napoli è stato qualcosa di davvero importante per il club e soprattutto per Insigne, che ha sempre ammesso il fatto che giocare ancora con la squadra del suo cuore fosse un sogno. È stata una scelta di cuore appunto, perchè economicamente sia in Italia che all’estero c’era chi offriva di più».

Condividi