Inter, colpaccio in difesa: Danilo vicinissimo? Il club smentisce

danilo real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Cadena Ser annuncia l’imminente cessione del difensore brasiliano al club nerazzurro, pronto a mettere sul piatto una ricca offerta per un giocatore che il Real Madrid due anni fa ha pagato 32 milioni di euro. Fonti vicine al club interista smentiscono – 19.20

L’Inter è vicina all’acquisto di Danilo? Dalla Spagna sono sicuri e parlano di accordo praticamente raggiunto ma la notizia, al momento, non trova conferme in Italia, anzi…Stando a quanto riferito dal “Corriere dello Sport“, fonti vicine all’Inter smentiscono la notizia che parla di accordo raggiunto con il laterale destro brasiliano del Real Madrid. Mistero in casa nerazzurra: sarà Danilo il prossimo terzino destro del club interista? Smentita di rito o verità: ai posteri l’ardua sentenza.

Inter, colpaccio in difesa: arriva Danilo – 23 maggio, ore 17.10

L’Inter sta per piazzare un colpo importante per la difesa della prossima stagione: secondo quanto riporta Cadena Ser i nerazzurri starebbero per ufficializzare l’arrivo di Danilo del Real Madrid per rinforzare la corsia di destra. Ausilio e Sabatini avrebbero infatti già avanzato un’offerta per il terzino classe 1991, che quest’anno ha definitivamente ceduto il suo posto a Carvajal (per il brasiliano comunque 25 presenze, di cui tre in Champions League). Danilo è arrivato al Real Madrid nel 2015 dal Porto per 31,5 milioni di euro, ma non ha avuto una resa all’altezza delle aspettative di Zidane, che per questo potrebbe privarsene a cuor leggero. Danilo, sempre secondo il quotidiano spagnolo, avrebbe già annunciato ai compagni di squadra di voler lasciare le merengues in occasione della festa per la vittoria della Liga. Per l’Inter una grande notizia, che si aggiunge alle indiscrezioni che riguardano il futuro di Luciano Spalletti, ormai ad un passo dal diventare il prossimo allenatore dei nerazzurri. L’arrivo di Danilo renderebbe maggiormente competitivo un reparto che, quest’anno, ha avuto grandi problemi sia con De Boer che con Pioli.

Condividi