Napoli, Lucas Alario nel mirino

172
Rog
© foto www.imagephotoagency.it

Il Napoli sta ancora somatizzando la botta della notizia del grave infortunio occorso ad Arkadiusz Milik, nel frattempo si guarda intorno

Il calcio non è una scienza esatta, non si può prevedere quanto accadrà in campo sia nel bene che nel male. A Napoli stavano man mano dimenticando il Pipita Higuain a furia di gol segnati dal polacco ex Ajax, invece il destino è stato beffardo e ha privato Sarri del suo bomber principe. Adesso Cristiano Giuntoli è al lavoro per regalare al tecnico un’alternativa credibile da affiancare a Manolo Gabbiadini. Secondo Sky Sport, la società non punterà su uno svincolato ma pare abbia messo gli occhi su Lucas Alario.

ALA(RIO) PER VOLARE – Alario è un attaccante argentino, classe 1992, in forza al River Plate. E’ alto 181 centimetri, può giostrare in ogni ruolo dell’attacco. Nella stagione 2016/2017 è partito bene, segnando 4 gol e regalando 1 assist ai compagni in 7 gare ufficiali tra Primera Division e Recopa Sudamericana. Il ragazzo entrato nella lista della spesa del Napoli ha già preso parte a 87 incontri in carriera, facendo urlare al gol 27 volte. Rappresenta una scommessa su cui puntare per il presente così come per il futuro, il vice Gabbiadini in attesa che Armadius Milik torni a colpire le difese di mezza Serie A.

Condividi