Serie A, Lazio da impazzire! Chievo e Pescara non troppo

50
immobile lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La decima giornata di Serie A ha visto la Lazio imporsi ampiamente nel match casalingo contro il Cagliari, non fanno altrettanto nè Chievo Verona nè Pescara

Simone Inzaghi e la sua Lazio sono protagonisti indiscussi in questo scorcio iniziale di Serie A 2016/2017. Giovani e talento, la ricetta vincente degli aquilotti che regolano il Cagliari con un netto 4 – 1. Il vantaggio arriva già al sesto minuto, quando Keita Balde conclude fantasticamente in rete. Gol bissato da Ciro Immobile, al 23esimo, su calcio di rigore. Il bomber della Nazionale 5 giri d’orologio dopo firma il bis, punendo un’allegra difesa cagliaritana. Felipe Anderson non ci sta e mette anche lui il nome sul tabellino, completando la goleada del tridente d’attacco. Inutile la marcatura del Cagliari con Capuano, su calcio d’angolo.

LOTTA SALVEZZA – I discorsi di Champions League riguardano i biancocelesti, un po’ meno Chievo Verona e Bologna. Maran sta regalando ai supporters clivensi un’annata davvero positiva e l’obiettivo resta la salvezza, questa sera, però, non è andato al di là dell’1 – 1 contro gli emiliani. Apre Pulgar, al minuto 52, con un tiro deviato, ma Mbaye rovina tutto regalano, con un autogol, la rete del pareggio ai gialloblu. Peggio ha fatto il Pescara che perde un’altra occasione per vincere, sul campo, la sua prima partita di questo campionato. All’Atalanta basta il gol del giovane difensore Caldara per tornare a Bergamo con i 3 punti. Impietosa la statistica che sottolinea come la squadra di casa non abbia mai trovato i pali degli ospiti. Il dado è tratto per questa decima giornata di Serie A.

Condividi