L’addio di Allegri può cambiare il mercato della Juve: Dybala e Cancelo verso la permanenza

L’addio di Allegri può cambiare il mercato della Juve: Dybala e Cancelo verso la permanenza
© foto www.imagephotoagency.it

L’addio di Allegri cambia gli scenari di mercato per la Juve: Paulo Dybala e Joao Cancelo, ormai partenti, potrebbero rimanere

Fabio Paratici e Pavel Nedved sono pronti per rivoluzionare la Juve. Dopo l’addio di Allegri i due dirigenti stanno studiando quali mosse seguire per allestire una squadra sempre più competitiva in Italia e che possa andare all’assalto della Champions League in Europa.  Allegri, per rimanere, aveva invocato una profonda ristrutturazione della rosa, con tanti giocatori anche importanti che, secondo lui, sarebbero stati da cedere. Ora, però, tutto cambia: chi era un possibile partente può essere un punto fermo della nuova Juve, chi era convinto di restare può invece fare le valigie.

Ed è il caso di Joao Cancelo e Paulo Dybala. Con Allegri in panca, i due pezzi da 90 della rosa bianconeri erano con le valigie in mano. La Joya, fino a poche ore fa, aveva più di un piede fuori dal club bianconero, come testimoniato dalle parole del fratello-agente Gustavo. Ora, però, tutto può cambiare. Una scelta definitiva, ovviamente, spetterà al nuovo allenatore. Così come, sulla fascia destra, il nuovo mister dovrà decidere le sorti di Cancelo. Troppo anarchico e disordinato tatticamente per Allegri, perfetto invece per una squadra che punta a sprintare e imporre il proprio gioco. Ancora qualche giorno e, molto probabilmente, si saprà di più sul nuovo allenatore.