Allegri, paradosso Juve: a Wembley in difesa…per segnare

Allegri, paradosso Juve: a Wembley in difesa…per segnare
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus sfiderà il Tottenham e Allegri starebbe preparando una gara sulla difensiva. Le ultimissime notizie

Il calcio italiano è conosciuto all’estero per il suo catenaccio e infatti solo a un italiano potrebbe venire in mente di far gol…stando in difesa. Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, starebbe pensando proprio a una Juve molto attenta in fase difensiva per provare poi a far male al Tottenham. I bianconeri saranno di scena a Wembley domani sera per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League e il 2-2 dell’andata impone ai bianconeri di segnare almeno un gol per passare il turno.

Il tecnico bianconero lo sa bene ma non vuole esporsi e non vuole lasciare campo al Tottenham: Kane, Eriksen, Son e tutti gli altri possono essere letali in campo aperto e la Juve non può concedersi distrazioni. Allegri, secondo Repubblica, ha provato a spiegarlo ai suoi: il Tottenham potrebbe rimanere spiazzato da questa tattica, gli Spurs hanno una squadra giovane, non sono smaliziati, e potrebbero restare disorientati da tutto questo; inoltre Max vorrebbe indurre il Tottenham a portare il loro possesso palla lontano dalla porta di Lloris per poi provare a colpirli in campo aperto, con il gioco in verticale, provando a sfruttare la loro vulnerabilità difensiva.