Astori, Galliani: «Sono scioccato, aveva lo stile Milan addosso»

Astori, Galliani: «Sono scioccato, aveva lo stile Milan addosso»
© foto www.imagephotoagency.it

Adriano Galliani ricorda Davide Astori: il capitano della Fiorentina morto oggi ad Udine era cresciuto nelle giovanili del Milan

Nemmeno Adriano Galliani riesce a fare a meno di commuoversi nel ricordare Davide Astori nel giorno della sua scomparsa. Il capitano della Fiorentina trovato morto oggi nell’albergo di Udine dove la squadra viola si trovava in ritiro era infatti cresciuto nelle giovanili del Milan. Intervistato da MilanNews, l’ex amministratore delegato rossonero ha dichiarato: «Me lo ricordo benissimo Davide. Lo abbiamo preso nel 2001 ed ha fatto con noi tutta la trafila nel settore giovanile. Ragazzo serissimo, educato, preciso, puntuale. Già da giovanissimo aveva tutte le caratteristiche del professionista. Poi, ultimato il suo periodo in Primavera, lo abbiamo mandato in prestito e nel 2008, in accordo con lui e Cellino, lo abbiamo ceduto al Cagliari».

Galliani non ha nascosto il proprio sgomento dinanzi alla morte del 31enne ex Milan: «Tutto quello che è successo è sconvolgente. Sconvolgente. Sconvolgente. Mi viene da piangere al pensiero che abbia lasciato una moglie ed una figlia di due anni che crescerà senza conoscere il suo papà. In questi casi c’è da stare in silenzio e pregare, per chi è credente. Sono scioccato. Era un nostro ragazzo, uno di quelli con lo stile Milan addosso».