Connettiti con noi

Atalanta News

Atalanta, Gasperini: «Contento per il girone d’andata. Musso diventerà fortissimo»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato al termine del match di Serie A pareggiato contro il Genoa

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato al termine del match di Serie A pareggiato contro il Genoa. Le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

STATO D’ANIMO – «Sono contento per il record dei 38 punti nel girone d’andata, siamo soddisfatti. Peccato aver raccolto un solo punto nelle ultime due prestazioni dove meritavamo di più».

POCHI GOL DA FUORI E SU PALLA INATTIVA – «È così, soprattutto sui calci d’angolo. Le palle inattive diventano fondamentali in questo tipo di partite».

MERCATO – «Il progetto è affascinante, ma ci sono tanti fattori che devono collimare. La nostra umiltà ci spinge a porci delle domande su come migliorarsi. Non dobbiamo mai pensare di essere in alto e troppo bravi, si diventerebbe presuntuosi. Non è facile, ma si lavora col materiale che abbiamo. Il mio compito è questo. Non so cosa ci riserverà il mercato».

INFORTUNIO ZAPATA – «Ha avuto un risentimento all’adduttore, speriamo non sia una cosa grave. La sua uscita ci ha levato la possibilità di avere un riferimento fisico in attacco che, questa sera, era fondamentale».

SPORTIELLO E NON MUSSO – «Musso ha giocato sempre, Sportiello mai. Non è stato nessun segnale verso l’argentino, sa benissimo che ha tutta la nostra comprensione. È fortissimo e diventerà uno dei migliori portieri in assoluto perché ha doti straordinarie».