Ausilio tra Samp e mercato: «Non facciamo calcoli. Su Torreira, de Vrij e Bernard…»

Ausilio
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, ha parlato a pochi minuti dall’inizio della sfida in casa della Sampdoria

Manca poco all’inizio di Sampdoria-Inter, lunch match della 29ª giornata di Serie A. Piero Ausilio, direttore sportivo dei nerazzurri, ha parlato così a Premium Sport del momento dell’Inter: «Restano undici partite e bisogna andare giù a tavoletta, senza fare calcoli. Torreira all’Inter? Ferrero è un carissimo amico, c’è stima e amicizia fra due società, ma abbiamo già dato alla Sampdoria. Se abbiamo parlato di Torreira? Spero non si sia sentito quello che mi ha detto altrimenti finiamo su Striscia».

Prosegue il direttore sportivo nerazzurro: «Ero all’Olimpico per Roma-Shakhtar e ho assistito a una bella partita di Champions e sono contento che la Roma abbia passato il turno. Bernard? Non c’è un interesse particolare. Ci sono tanti svincolati, bisogna valutare bene perché l’Inter ha una buona squadra. o sfogo di Spalletti? Ognuno interpreta le cose come crede, ma per me non era uno sfogo, piuttosto una presa di coscienza. De Vrij? E’ svincolato ma noi abbiamo Skriniar e Miranda, ci sono tante valutazioni da fare».