Balotelli lascerà il Nizza, Vieira conferma: «Tra di noi un fallimento»

Balotelli lascerà il Nizza, Vieira conferma: «Tra di noi un fallimento»
© foto www.imagephotoagency.it

Vacanze anticipate per Mario Balotelli. Il tecnico Vieira spinge per la cessione: «Ha bisogno di una nuova sfida»

Non usa mezzi termini Patrick Vieria per spiegare la situazione di Mario Balotelli al Nizza: «Non so se sia finita perché è ancora sotto contratto, ma la situazione è complessa per lui, per il club e per me. L’ho lasciato andare in vacanza un po’ prima. Mario non è un cattivo ragazzo. Rispetterò il suo contratto ma dobbiamo trovare una soluzione. Julien Fournier e il presidente discuteranno con il suo agente». L’ex centrocampista francese ha sostanzialmente annunciato la partenza di Balotelli a gennaio, spiegando come sono andate le cose tra loro due: «Fin dall’inizio, è stato complicato da gestire. Poi lo è stato anche più del previsto. Balotelli ha avuto un grande ritardo fisico dopo il suo mancato trasferimento. Anche se aveva il desiderio di fare bene abbiamo subito capito, entrambi, che non sarebbe stato così facile».

Vieira non usa giri di parole, nonostante un gran rapporto con il gruppo, la scintilla con Balotelli non mai scoccata: «Anche se il 98% dei suoi compagni gli vuole bene, la collaborazione tra di noi può essere definita un fallimento, proprio perché avevamo voglia di farcela». Escluso dalla lista dei convocati per la delicata partita di domani sera, Balotelli si appresta a vivere l’ennesima nuova avventura della sua carriera.