Nasce Bobby Charlton, la leggenda del Manchester United – 11 ottobre 1937 – VIDEO

L’11 ottobre 1937 ad Ashington nasce Robert Charlton, storico attaccante dell’Inghilterra e del Manchester United

Spesso si racconta che nella vita di un uomo ci sia spazio per un unico grande amore. Imperativo che magari si applica per la maggior parte dei casi, ma sicuramente non è valido per Robert Charlton, detto Bobby, che nel corso della sua vita e carriera da giocatore di amori ne avuti due: il Manchester United e la Nazionale dell‘Inghilterra. In entrambe le squadre infatti ha lasciato un segno indelebile, decretandone i più importanti successi. Charlton nasce l’11 ottobre 1937 ad Ashington, un paesino del nord est dell’Inghilterra. La sua vita cambia a 15 anni, quando Matt Busby, stregato dalle sue incredibili qualità, gli fa firmare il suo primo contratto e lo fa entrare nelle giovanili del Manchester United. 3 anni dopo, a soli 18 anni Bobby esordisce in prima squadra, realizzando una doppietta nella gara contro il Charlton Athletic. Al termine di quell’anno si laureerà campione d’Inghilterra.

Tuttavia dopo le prime gioie arrivano anche i momenti bui. Charlton infatti fu uno dei pochi superstiti, insieme al compagno di squadra Bill Foulkes, del terribile schianto areo avvenuto a Monaco di Baviera nel 1958, quando i Red Devils stavano tornando a casa dopo un match di Coppa dei Campioni. La vita però non si ferma, e così proseguì anche quella del numero 9 che 8 anni dopo da quel terribile trauma conseguì uno dei più grandi successi della sua carriera. Insieme al fratello Jacky, a Bobby Moore, a Goeff Hurst e agli altri “Boys of 66″ alzerà sotto l’arco di Wembley la prima Coppa del Mondo vinta dall’Inghilterra. Manca però qualcosa ancora. Quella coppa dalle grandi orecchi tormenta ancora il suo sonno, come quello di Busby. Ecco allora che nel 1968, insieme ad un irriverente irlandese con le orecchie a sventola, noto come Goergie Best, il Manchester United trionfa in coppa dei Campioni e Charlton può concludere il suo viaggio di rinascita.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.