Bologna punta la salvezza: la chiave per non retrocedere è il Dall’Ara

Bologna punta la salvezza: la chiave per non retrocedere è il Dall’Ara
© foto www.imagephotoagency.it

Bologna a rischio retrocessione, con il terzultimo posto e soli 24 punti fatti: ma la lotta salvezza passa dal Dall’Ara

Il Bologna non vuole tornare in Serie B, poco ma sicuro. La squadra di Mihajlovic arriva da un periodo nero, con sole tre vittorie ottenute dallo scorso dicembre, tutte tra l’altro, ricavate sotto la guida del tecnico serbo.

Lo stesso Mihajlovic, dopo l’incredibile vittoria nell’ultima partita di campionato, ha spiegato: «Dobbiamo pensare positivo, nei momenti di difficoltà del passato abbiamo mollato. Da quando sono arrivato io i ragazzi si sono sempre applicati e c’è stata una crescita visibile anche sul piano dei risultati. Non siamo ripartiti da zero, ma quasi. Ci sono ancora cose da migliorare ma per adesso siamo riusciti a crescere e penso che potremo meritarci la salvezza». Parole di conforto, per una squadra che in trasferta ha ottenuto solo 11 punti, contro i 13 acquisiti tra le mura casalinghe.

Il campionato però sembra regalare ai rossoblù una seconda chance: sarà proprio al Dall’Ara infatti che gli emiliani decideranno la loro sorte. Le ultime dieci giornate di campionato vedranno il Bologna impegnato in tre scontri salvezza: il 31 marzo con il Sassuolo, l’8 Aprile con il Chievo e il 28 Aprile con l’Empoli. Tre scontri diretti per salvarsi, tutti da giocare tra le mura casalinghe, partite che richiederanno un’incredibile dose di attenzione e anche un briciolo di fortuna. Ma il Bologna in B non vuole tornarci, e sotto la guida di Sinisa Mihajlovic, attualmente, tutto sembra meno impossibile.