Connettiti con noi

Calcio italiano

Boniek: «Juve Inter? Queste partite finiscono sempre tra le polemiche»

Pubblicato

su

Boniek

Boniek, ex calciatore, ha parlato ai microfoni di Rai Radio 1 nella trasmissione Radio Anch’io Sport sulla partita tra Juve e Inter

Boniek, ex calciatore, ha parlato ai microfoni di Rai Radio 1 nella trasmissione Radio Anch’io Sport sulla partita tra Juve e Inter. Le sue dichiarazioni:

JUVE INTER – «E’ stata una bella partita molto sentita da tutte e due le parti. Se segni un gol e vinci hai meritato, anche se la Juventus è stata sfortunata. Ma come sempre in queste partite prevalgono le polemiche. Altra cosa che mi ha dato fastidio è come i giocatori cadono a terra con facilità senza nemmeno essere toccati».

RIGORE – «VAR è intervenuto perché l’arbitro ha fischiato il fallo di Calhanoglu su un gol che si è fatto la Juventus. Per quello interviene e secondo me è giusto». 

DYBALA – «E’ un grande giocatore che può fare la differenza, questo aspetto è il 33% del valore del giocatore. Poi c’è il discorso degli agenti, delle commissioni e dei soldi. Da altre parti guadagnerà di più di quanto preso alla Juve. Non trovo niente di scandaloso in questa situazione». 

SCUDETTO – «Può vincere sia Milan, Inter che Napoli. Sono tre squadre imprevedibili perché ruotano le prestazioni».

ZIELINSKI – «E’ un giocatore fortissimo, uno dei più forti al Mondo. Per me è un numero 8 con grandi qualità». 

GUERRA – «Sono preoccupato per gli ucraini e per tutti i bambini. In Polonia abbiamo circa due milioni di rifugiati».

ITALIA – «Mi dispiace molto per l’eliminazione dell’Italia. Conosco tutti e l’Italia è la mia seconda casa. Bisogna dire che in maniera sportiva loro pensavano troppo alla partita con il Portogallo»

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.