Torino, Cairo su Belotti: «Il contatto con Olsen era rigore! West Ham? Resta»

Torino, Cairo rassicura i tifosi: «Certo che resta Belotti»
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sconfitta contro la Roma, presidente del Torino Cairo ha confermato che Belotti non lascerà i granata durante il mercato invernale

Un buon Torino ha dovuto arrendersi alla Roma ieri all’Olimpico, nonostante il pareggio agguantato dopo il doppio svantaggio. Nel post partita, il presidente dei granata Cairo ha commentato così la gara: «Olsen su Belotti? Un contatto che m’ha ricordato quello del derby tra Ichazo e Mandzukic. Non è esattamente la stessa dinamica, ma le somiglia. Questa volta è sulla linea di fondo, ma sempre area è. Peccato, perché abbiamo giocato una ripresa eccezionale. Ci stava il pareggio, forse qualcosa in più. Il primo tempo invece non è stato buono, anche se potevamo chiudere sul 2-1 se Iago Falque avesse fatto gol. Avevamo delle assenze importanti, ma la squadra ha risposto molto bene».

Nelle dichiarazioni del numero uno granata c’è anche spazio per un commento sulla situazione di Andrea Belotti. Nelle ultime ore, dall’Inghilterra sono arrivate diverse voci che vedono il centravanti come obiettivo del West Ham, specie se gli Hammers dovessero perdere Arnautovic, richiesto in Cina. Urbano Cairo ha voluto smentire ogni rumor, ribadendo la sua volontà di non privarsi del Gallo durante la sessione di mercato invernale. «Certo che resta Belotti». Almeno fino a giugno, i tifosi del Torino potranno dormire sonni tranquilli e continuare ad ammirarlo in maglia granata.