Caligiuri chiama l’Italia: «Mi auguro che mi sia data una possibilità in azzurro»

Caligiuri chiama l’Italia: «Mi auguro che mi sia data una possibilità in azzurro»
© foto www.imagephotoagency.it

Daniel Caligiuri, centrocampista dello Schalke 04, potrebbe essere il prossimo oriundo della Nazionale azzurra

Si sprecano le storie sugli italiani arrivati in Germania per cercare fortuna, è accaduto lo stesso ai familiari di Daniel Caligiuri, calciatore che milita in Bundesliga nello Schalke 04. L’italo tedesco ne ha parlato così a Tuttosport: «Ho visto la partita di San Siro, convinto che saremmo riusciti a staccare il pass per il Mondiale. Al fischio finale ero incredulo e triste, soprattutto vedendo Buffon piangere. Io e mister Domenico Tedesco non abbiamo capito nemmeno il perchè Insigne sia rimasto in panchina. Lui è uno dei giocatori con maggior talento e avrebbe potuto cambiare il volto della partita» .

Caligiuri aggiunge quindi: «Ora si deve riprogrammare tutto e farlo prendendo ad esempio dei modelli vincenti. Potrei dire di guardare a quello tedesco ma non per copiarlo al 100%, visto che Germania e Italia hanno culture e mentalità differenti. Sostituto di Ventura? Ritengo che la Figc debba puntare su qualcuno che abbia realmente voglia di portare una mentalità nuova e puntare sui giovani. C’è ancora tempo per cambiare le cose e presentarsi al meglio ai prossimi Europei. In Germania non hanno problemi a convocare i giocatori tedeschi che giocano in altri campionati europei. Mi auguro che questo possa accadere anche per l’Italia e che mi sia data la possibilità, se la merito, di vestire la maglia azzurra».