Inter: anche l’Argentina esclude Icardi per evitare il caso diplomatico

Inter: anche l’Argentina esclude Icardi per evitare il caso diplomatico
© foto Instagram - @mauroicardi

Mauro Icardi fuori anche dai convocati dell’Argentina in vista degli impegni di marzo: il c. t. Lionel Scaloni vorrebbe evitare una guerrra diplomatica con l’Inter

Dopo aver perso l’Inter, adesso Mauro Icardi rischia seriamente di perdere anche la sua nazionale. L’attaccante argentino dovrebbe essere infatti fuori dalla lista dei convocati del commissario tecnico dell’Albiceleste Lionel Scaloni in vista dei prossimi impegni di preparazione alla Copa America (che partirtà a giugno) contro il Venezuela e contro il Marocco in amichevole. L’elenco dei convocati dovrebbe essere ufficialmente presentato soltanto il 3 marzo, ma dall’Argentina fanno già sapere con quasi assoluta certezza che Icardi non sarà presente al suo interno. Del resto, dopo la rottura con l’Inter e il (presunto) infortunio di cui si discute da giorni in casa nerazzurra, Maurito non ha più giocato.

In teoria, sempre a causa del problema al ginocchio che attualmente lamenta, l’ex capitano interista non dovrebbe scendere in campo né venerdì contro il Cagliari in campionato, né durante la prossima settimana in Europa League contro l’Eintracht Francoforte e contro la Spal ancora in campionato. Un’eventualità che porterebbe giocoforza Scaloni a doverlo escludere dai convocati della Seleccion, riportano i giornali argentini stamane, per non alimentare conflitti con l’Inter: se Icardi è davvero infortunato, chiamarlo in nazionale creerebbe un vero e proprio caso diplomatico nel bel mezzo della guerra già in atto tra il suo entourage (Wanda Nara) e la società nerazzurra.