Connettiti con noi

Hanno Detto

Chiellini: «Bicchiere mezzo pieno. Siamo lì, io mi sento un ragazzino»

Pubblicato

su

Chiellini

Chiellini: «Bicchiere mezzo pieno. Siamo lì, io mi sento un ragazzino». Le dichiarazioni del capitano della Juve

Giorgio Chiellini ha parlato a DAZN dopo Milan-Juve.

PARTITA – «Il bicchiere è mezzo pieno. Chiaro che avrei preferito a vincere ma la partita è stata equilibrata e il risultato più giusto è il pareggio. Siamo due grandi squadre in un buon momento. Peccato, una vittoria ci avrebbe dato uno slancio importante ma il nostro percorso è questo. Bisogna continuare a lavorare ma non bisogna perdere l’equilibrio giusto. Siamo lì e dobbiamo continuare così».

CAMPO – «Il campo è questo per tutt’e due le squadre. Si. giocato tanto e nei mesi invernali giocare così tanto è tosta. C’è stata buona volontà e buone giocate un po’ rallentate. Speriamo che migliori perché questo stadio resta il più bello d’Italia ed è posto che abbiamo un campo adeguato».


ENTUSIASMO – «E’ l’entusiasmo di un ragazzino, può essere sempre l’ultima partita qua o in generale. Alla mia età devi vivere alla giornata».