De Boer: «Non meritavamo di perdere»

frank de boer bergomi netflix
© foto www.imagephotoagency.it

Frank de Boer, allenatore dell’Inter, ha parlato al termine della sconfitta dei nerazzurri in casa della Roma. Ecco il commento del tecnico olandese

Frank de Boer, tecnico dell’Inter, ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” al termine della gara di Roma contro i giallorossi di Luciano Spalletti, commentando il ko dei suoi all’Olimpico. Queste le parole dell’allenatore olandese: «Non meritavamo di perdere la partita ma abbiamo fatto troppi errori, specialmente nel primo tempo quando abbiamo concesso troppe occasioni alla Roma. L’atteggiamento è stato buono e nella ripresa è stata l’Inter che voglio vedere. Nel secondo tempo abbiamo fatto molto meglio, controllando la partita ma un fallo ingenuo ci ha fatto prendere il 2-1. Dobbiamo imparare a gestire meglio i novanta minuti».

GLI ERRORI E I SINGOLI – Prosegue l’allenatore nerazzurro: «Dobbiamo commettere meno errori, soprattutto nel primo tempo ci sono state tante palle perse e se ridurremo gli errori vinceremo spesso. Nella ripresa siamo stati compatti e abbiamo subito meno. La Roma è una grande squadra e se si fanno tanti errori è dura portare a casa i tre punti. Regaliamo troppe occasioni agli avversari, non dobbiamo commettere errori perché le occasioni che subiamo arrivano tutte da nostre errori. Joao Mario e Ansaldi? Non erano al top. Jovetic? Ha fatto bene in settimana e per me quando un giocatore dà un segnale positivo è giusto che abbia un’opportunità per dare un contributo alla squadra. Icardi? Ha lavorato bene per la squadra, sono contento di lui».