Donnarumma come Dida? Gattuso: «Quella col Leeds fu peggio» – VIDEO

Milan: la papera di Donnarumma nel derby con l’Inter ha ricordato a molti l’errore di Dida col Leeds nel 2000. A fine gara Gattuso è tornato sul paragone difendendo così il suo portiere

La papera di Gigio Donnarumma che ieri ha regalato il derby di Milano all’Inter ha ricordato a moltissimi un altro errore rimasto impresso nella storia del Milan: quello del portiere brasiliano Dida contro il Leeds in Champions League circa diciotto anni fa. Un paragone, quello tra Donnarumma e Dida, probabilmente non nuovo ma che, nel caso specifico, almeno secondo Gennaro Gattuso (che quella sera col Leeds c’era da giocatore) non regge più tanto. L’allenatore rossonero, subito dopo la gara di ieri, in conferenza stampa, ha voluto difendere il proprio estremo difensore, di certo non nuovo a cali di tensione in momenti decisivi della stagione, come appunto quello del gol di Mauro Icardi.

«Quella di Dida è molto peggio, perché Dida col Leeds l’ha buttata in rete da solo la palla – la strana difesa di Gattuso nei confronti del portiere rossonero – . Oggi forse è la scelta di un passo in avanti e forse poteva rimanere in porta, di un passo in avanti fatto con troppa fretta, ma non ci sta il paragone. Parliamo di un portiere di cui fino ad oggi tutti voi (riferito ai giornalisti, ndr) scrivevate che era in salute, di un portiere che in Nazionale ha fatto bene, di un portiere che si sta ritrovando… In questo momento quello che mi viene in mente non è solo Donnarumma, è che questa è una sconfitta che brucia, è una sconfitta che dobbiamo essere bravi a mettere da parte perché siamo alla nona giornata, abbiamo ancora una partita da recuperare e non è stata una gara tutta da buttare via. Per questo dico non solo a Donnarumma, ma a tutta la squadra, a tutti i componenti dello staff, che dobbiamo stare sereni e continuare a lavorare con grande serenità».