Esclusione Brozovic: scelta tecnica a tinte social

brozovic croazia
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusione Brozovic: nuovo capitolo. Ufficialmente non convocato per scelta tecnica ma l’ultimo post su Instagram ha avuto poco di ‘epico’

Esclusione Brozovic: nuovo capitolo della saga. Frank de Boer ha annunciato nella conferenza stampa di ieri di non aver inserito il centrocampista croato nella lista dei convocati per la trasferta di Roma. Il giocatore, ormai assente dai radar dalla sfida di Europa League con l’Hapoel Beer Sheva, continua a pagare dazio per il suo atteggiamento poco professionale. Ufficialmente la nuova esclusione è solo frutto di una scelta tecnica ma secondo “La Gazzetta dello Sport” la società nerazzurra e l’allenatore olandese non hanno gradito l’ultimo post di Brozo.

IL FATTACCIO – Viene il dubbio che si tratti di un supple­mento di punizione dovuto alla leggerezza ­social del croato, che nelle ore immediatamente suc­cessive alla debacle di Praga ave­va pubblicato sul proprio profilo Instagram una sua foto in com­pagnia della fidanzata in cui non appariva proprio dispiaciuto per il ko della sua squadra scatenando l’ira dei tifosi che lo hanno riempito di insulti. La condizione di Brozo non è al top e il recidivo croato salterà la quinta partita consecutiva con la maglia dell’Inter. Joao Mario, Kondogbia, Medel, Banega, Melo e Gnoukouri sono stati tutti convocati e hanno sicuramente una miglior condizione rispetto al centrocampista ‘epic’ che ha iniziato a lavorare a pieno ritmo solo da una settimana.