Fiorentina-Napoli 0-0, pagelle e tabellino

Fiorentina-Napoli 0-0, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina-Napoli, 23ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Uno strepitoso Lafont nega la gioia dei tre punti al Napoli di Ancelotti. Finisce 0-0 l’anticipo di Serie A Fiorentina-Napoli. Reti inviolate al Franchi, ma tante occasioni per le formazioni di Pioli e Ancelotti. Un festival dei rimpianti in salsa partenopea, un solo punto al netto di tante chance per sbloccare la gara è bottino misero nell’ottica di metter pressione alla capolista Juventus che domani giocherà a Sassuolo con un pizzico di pressione in meno. Il Napoli sale a quota 52 punti in classifica, piazzandosi così a meno otto punti dalla Juventus che domani sarà di scena al Mapei Stadium e, in caso di vittoria, si porterebbe nuovamente a +11 sugli azzurri. La Fiorentina guadagna un punto e sale a quota 32 punti in classifica. 

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Fiorentina-Napoli 0-0: pagelle e tabellino

FIORENTINA (4-3-3): Lafont 7.5, Ceccherini 6, Pezzella 6.5, Hancko 6 (dal 11′ st Vitor Hugo 6), Biraghi 6, Dabo 5.5, Veretout 7, Fernandes 6, Chiesa 6, Muriel 5.5, Gerson 6 (dal 23′ st Mirallas sv) (dal 35′ st Simeone sv). Allenatore: Stefano Pioli

NAPOLI (4-4-2): Meret 6, Hysaj 6.5, Maksimovic 6.5, Koulibaly 7, Mario Rui sv (dal 6′ Ghoulam 6.5), Callejon 6.5, Allan 7, Ruiz 6, Zielinski 6, Insigne 6 (dal 32′ st Verdi 6), Mertens 5 (dal 17′ st Milik 6). Allenatore: Carlo Ancelotti

FIORENTINA – IL MIGLIORE

Lafont 7.5 – MVP odierno. Palma d’oro per i tanti salvataggi del giovane portiere viola. Due interventi da urlo su Mertens da pochi passi. Da applausi la parata tutta d’istinto sul tiro in contro tempo di Zielinski da dentro l’area di rigore. Questo punto in classifica è tutto merito suo.

FIORENTINA – IL MIGLIORE

Veretout 7 – Premiamo un altro dei migliori in campo della Viola al netto di una prestazione generale sopra il livello della sufficienza. Gara a tutto campo da mezz’ala, prezioso in entrambe le fasi e vera anima del centrocampo.

NAPOLI – IL MIGLIORE

Allan 7 – E’ tutto un altro Allan dopo la chiusura della querelle di calciomercato. Prestazione a tutto campo come da suoi standard, lui e Koulibaly sono lo scheletro di questa formazione.

NAPOLI – IL PEGGIORE

Mertens 5 – Si divora in due occasioni il gol del vantaggio del Napoli. Se nella prima occasione non ci sentiamo di crocifiggerlo per aver fallito sul cross di Ghoulam, male invece sull’assist di testa per Zielinski non impattando con la giusta cattiveria un pallone da scaraventare in porta.

ARBITRO: Calvarese di Teramo

NOTE: Ammoniti Dabo e Veretout (F), Callejon, Maksimovic, Ghoulam e Zielinski (N)


Fiorentina-Napoli 0-0: cronaca e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Un Napoli che cresce con il passare della partita e finisce la gara dominando, ma senza riuscire a trovare il guizzo da tre punti. E le chance non sono certo mancate nemmeno nei 45 minuti finali. Si iscrive alla lista dei rimpianti anche Zielinski, il suo piattone in contro tempo non beffa un Lafont oggi veramente prezioso per il punto in classifica. E non fa meglio il neo-entrato Milik, sua la grande chance al 93′ fallendo clamorosamente il tap-in da posizione defilata.

Fine partita, 0-0 al Franchi: il Napoli non riesce a sfondare nonostante le numerose occasioni da gol.

94′ ancora Milik con un tiro dalla distanza, ma Lafont è ancora attento e para respingendo il pallone con i pugni

93′ OCCASIONE NAPOLI– Clamorosa chance da gol per il Napoli con Milik che non trova l’appuntamento con il gol sullo splendido assist di Allan

91′ sbaglia Koulibaly, ritmi più bassi in questo finale di gara con i viola stanchissimi per i tanti infortuni odierni

89′ cinque minuti di recupero

85′ Pezzella non ce la fa più ma resta comunque in campo per non lasciare i compagni in 10

82′ buona occasione per il Napoli con Callejon che involontariamente ostacola Zielinski pronto a calciare in porta, poi la difesa viola riesce a ribattere sulla conclusione dello spagnolo

80′ si fa male Mirallas, appena entrato in campo. Pioli lo richiama in panchina, dentro Simeone

77′ SOSTITUZIONE, cambio nel Napoli: dentro Verdi per Insigne

77′ Allan perde palla malamente nella propria trequarti, Muriel parte in contropiede ma fallisce l’assist decisivo per Mirallas

75′ ultimo quarto d’ora di Fiorentina-Napoli, gara ancora aperta a qualsiasi risultato

71′ capolavoro di Ruiz dalla distanza, disegna un arcobaleno di sinistro che si perde di poco a lato dal palo difeso da Lafont

68′ SOSTITUZIONE – Fiorentina, fa il suo ingresso Mirallas per Gerson

64′ contatto in area tra Biraghi e Callejon, non c’è fallo da parte del difensore viola

62′ SOSTITUZIONE – cambio nel Napoli, dentro Milik per Mertens

60′ la Viola protesta per un presunto mani di Ruiz in area, ma la palla colpisce il fianco nettamente

57′ SOSTITUZIONE: Dentro Vitor Hugo per Hanckto nella Fiorentina

57′ piovono gialli in questo secondo tempo, ammonito anche Zielinski

54′ cartellino giallo per Callejon, primo ammonito del Napoli

53′ MIRACOLO LAFONT! Ancora una parata incredibile per il portiere della Fiorentina, intervento d’istinto sul tiro in contropiede di Zielinski da pochi passi. Ma quante occasione fallite dal Napoli..

50′ un cartellino giallo anche tra le fila viola, ammonito il centrocampista Veretout

48′ si fa vedere anche la Fiorentina, tiro dalla distanza di Fernandes ben smorzato dall’intervento di Allan in chiusura

47′ conclusione dalla distanza di Insigne che vede Lafont fuori dalla porta, palla alta

46′ via al secondo tempo di Fiorentina-Napoli, la gara riparte dallo 0-0

SINTESI PRIMO TEMPO – Gara intensa e fisica, ma tante occasioni per Fiorentina e Napoli. Il gol però non arriva, sul banco degli imputati per gli ospiti ci finisce Dries Mertens: il belga sbaglia due occasioni alquanto semplici per andare in vantaggio, trovando di tutta risposta un attento Lafont. Ma il deficit offensivo va condiviso coi compagni di reparto, sia Insigne che Callejon hanno fallito una buona occasione per lo 0-1 sparando alto a porta (quasi) libera. I viola non hanno certo fatto la parte dello sparring partner questa sera, lo dimostrano le due occasioni da gol create dalla formazione di Pioli nei primi 45 minuti, con Chiesa e con Veretout.

48′ Fine primo tempo, 0-0 tra Fiorentina e Napoli ma gara divertente con tante occasioni da ambedue le parti

47′ OCCASIONE NAPOLI – Altra palla gol per gli ospiti, il tiro di Insigne in area di rigore è deviato e per poco non beffa Lafont, calcio d’angolo

44′ tre minuti di recupero

42′ ecco il primo ammonito del match: Dabo protesta per il mancato fallo su Chiesa, cartellino giallo

39′ intervento decisivo in area di Allan sul triangolo Muriel-Chiesa, angolo per i padroni di casa

35′ OCCASIONE NAPOLI – Mertens si divora completamente il gol del vantaggio, assist di Zielinski e il belga dentro l’area piccola calcia debolmente di piatto. Lafont è bravo a salvare da pochi metri

33′ prima mezz’ora sottotono di Muriel che inizia ad aumentare i giri nel motore con alcune giocate al bacio

31′ viola pericolosamente in avanti, doppia chiusura di Maksimovic in area di rigore, poi Chiesa calcia malamente dal limite dell’area

29′ buona ripartenza del Napoli che trova la Fiorentina sbilanciata, Mertens però spreca malamente un buon assist di Callejon

28′ OCCASIONE FIORENTINA – Veretout in area, tiro al volo potente ma centrale, Meret ci arriva molto bene e devia sui piedi di Dabo che calcia fuori in maniera scoordinata

24′ pericolosa punizione calciata da Biraghi sul versante destro, sinistro a giro su cui Meret respinge con i pugni

22′ OCCASIONE NAPOLI – Stavolta è Callejon a non trovare la porta con lo specchio completamente libero, ma lo spagnolo era in posizione defilata prima di battere alto sulla traversa

18′ OCCASIONE FIORENTINA – Chiesa anticipa Maksimovic in area, si gira in un fazzoletto e lascia partire un diagonale di sinistro, la deviazione del difensore manda il pallone in corner

15′ fin qui sottotono la prestazione di Dabo a destra, impreciso in alcune uscite con la palla

11′ OCCASIONE NAPOLI – Altra grande chance per il Napoli, Mertens tira al volo in area di piatto: Lafont riesce a respingere, scampato pericolo per i viola

9′ – buon triangolo tra Callejon e Insigne, il pallone messo in area non riesce a produrre sviluppi positivi

7′ OCCASIONE NAPOLI – clamorosa palla gol sprecata da Insigne, dopo il salvataggio di Lafont su Zielinski sbaglia la giocata da pochi metri e non trova la porta senza opposizione alcuna. Pallone in curva, doppia chance per il Napoli

6′ SOSTITUZIONE – Ecco il primo cambio: Ghoulam prende il posto dell’infortunato Mario Rui

4′ subito un infortunio di gioco. Mario Rui chiede il cambio per un problema al bicipite femorale destro in occasione del salvataggio su Chiesa.

2′ iniziano bene i viola, molto aggressiva in questo avvio di gara: Mario Rui anticipa Chiesa in area

1′ Si parte! Fiorentina in consueta divisa viola, maglia azzurra per il Napoli di Ancelotti

Le due squadre fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto al fischio d’inizio di Calvarese

Alle ore 18 di sabato 9 febbraio sarà in scena all’Artemio Franchi di Firenze la gara Fiorentina-Napoli. La sfida odierna, terza partita della 23ª giornata di Serie A, mette in palio punti pesanti per l’alta classifica. La formazione di Pioli ospiterà il Napoli di Ancelotti, secondo in classifica, in un sabato calcistico che si concluderà con il Parma-Inter di questa sera. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti sulla partita delle ore 18 al Franchi di Firenze. Ci sono diverse sorprese nelle formazioni titolari di Pioli e Ancelotti in Fiorentina-Napoli. Confermata la difesa viola con Ceccherini e Hancko nuove presenze: Simeone resta in panchina, Pioli lancia Muriel, Gerson e Chiesa nel tridente offensivo, con l’inserimento di Dabo a centrocampo. In casa Napoli sorpresa sull’out di destra, c’è Hysaj e non Malcuit mentre Mertens vince il ballottaggio offensivo con Milik per affiancare Insigne. Fiorentina-Napoli apre il sabato calcistico di Serie A, il menu della 23ª giornata proseguirà questa sera con Parma-Inter.


Fiorentina-Napoli: formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-3-3): Lafont, Ceccherini, Pezzella, Hancko, Biraghi, Dabo, Veretout, Fernandes, Chiesa, Muriel, Gerson. A disposizione: Terracciano, Vitor Hugo, Gerson, Norgaard, Pjaca, Mirallas, Simeone. Allenatore: Stefano Pioli.

NAPOLI (4-4-2): Meret, Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui, Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski, Insigne, Mertens. A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Malcuit, Ghoulam, Verdi, Diawara, Ounas, Milik. Allenatore: Carlo Ancelotti


Fiorentina-Napoli: probabili formazioni e pre-partita

Pioli deve ovviare alle pesanti squalifiche di Benassi e Milenkovic a centrocampo e in difesa. Out per infortunio Laurini, si vedrà una difesa inedita composta da Ceccherini sull’out di destra, Pezzella e Hancko come centrali e Biraghi sulla sinistra. Convocato comunque il ristabilito Vitor Hugo che partirà dalla panchina, a centrocampo confermato Edimilson Fernandes. In attacco si va verso il tridente composto da Chiesa, Muriel e Simeone. In casa Napoli non c’è Hamsik, ancora in forse la sua partenza in Cina, riecco Fabian Ruiz che prende posto nel centrocampo azzurro. Ancelotti cambia in difesa, ci sarà Malcuit e Ghoulam dal primo minuto, non ci sarà Albiol fermo per un problema al ginocchio che rischia di lasciarlo fermo per parecchie settimane. In attacco Insigne è sicuro del posto, ballottaggio tra Milik e Mertens per una maglia da titolare.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont, Ceccherini, Pezzella, Hancko, Biraghi, Gerson, Veretout, Fernandes, Chiesa, Simeone, Muriel. A disposizione: Terracciano, Vitor Hugo, Dabo, Norgaard, Pjaca, Mirallas, Graiciar. Allenatore: Stefano Pioli.

NAPOLI (4-4-2): Meret, Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui, Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski, Insigne, Milik. A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Chiriches, Verdi, Diawara, Ounas, Mertens. Allenatore: Carlo Ancelotti


Fiorentina-Napoli, i precedenti del match

Fiorentina-Napoli è una delle grandi classiche del calcio italiano. Un po di numeri sulle statistiche nella storia della Serie A: sarà la 138ª partita nel campionato italiano tra Fiorentina e Napoli, i precedenti evidenziano i viola in vantaggio con 52 successi, appena sopra rispetto al Napoli vittorioso in 47 occasioni e con 38 pareggi all’attivo. Restringendo lo score dei precedenti alle sole partite giocate in Serie A con il fattore campo a favore dei viola, invece, quella di oggi sarà la partita numero 69. Nei Fiorentina-Napoli precedenti 36 vittorie toscane, 15 vittorie del Napoli e 17 pareggi. Tra gli incontri storici come non ricordare il 3-0 dello scorso 29 aprile in cui il Napoli abdicò alle ambizioni Scudetto. Trasferta ostica per il Napoli che non vince in campionato a Firenze dal 9 novembre 2014.


Fiorentina-Napoli, l’arbitro del match

Per la partita Fiorentina-Napoli in programma sabato pomeriggio alle ore 18 l’AIA ha designato l’arbitro Calvarese della sezione di Teramo. Gli assistenti arbitrali sono Ranghetti e Vivenzi, con Mariani a fare da quarto uomo. Saranno Pasqua e Del Giovane, invece, i fischietti scelti rispettivamente come VAR e AVAR. Non sarà la prima volta di Calvarese in un Fiorentina-Napoli di Serie A, visto che viene ricordato per il precedente del 2013/2014 finito 1-2 per gli ospiti. In quell’occasione, al 92’, Cuadrado fu ammonito per simulazione dopo un fallo di Inler in area di rigore, si trattò del doppio giallo per il colombiano che fu squalificato anche per la partita successiva.


Fiorentina-Napoli Streaming: dove vederla in tv

Fiorentina-Napoli sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box in HD), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.