Frosinone-Toro, Mazzarri vota Belotti: «Sta bene, merita la Nazionale»

Frosinone-Toro, Mazzarri vota Belotti: «Sta bene, merita la Nazionale»
© foto www.imagephotoagency.it

Frosinone-Toro, Mazzarri elogia Belotti, ma è contento a metà dopo la partita al Benito Stirpe: «Bisogna crescere, giocare da squadra matura»

È un Mazzarri contento a metà quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria in rimonta contro il Frosinone. Il tecnico granata tira un po’ le orecchie ai suoi: «Bisogna crescere: quando le squadre la mettono sulla foga e sulla violenza sportiva, bisogna portarla dalla parte nostra. Se abbiamo molti più punti di loro, vuol dire che dobbiamo riuscire a giocare come sappiamo. Sapevamo che loro calciassero bene sui tiri dalla bandierina ed abbiamo subito. Poi nella ripresa ci siamo guardati negli occhi e l’abbiamo ribaltata, in un campo difficile dove tutti soffrono, non solo no». 

La partita è stata decisa da una doppietta di Belotti, che sembra ritornato quello che aveva fatto sognare i tifosi granata qualche anno fa. L’elogio di Mazzarri per il “Gallo”: «Gioca bene, è un leader, ha iniziato anche a buttarla dentro ultimamente. Merita secondo me la Nazionale. Nel finale meritava anche il terzo gol: ha ritrovato la forma dei vecchi tempi, gioca bene e sta bene, la squadra lo aiuta e riesce ad andare a segno. Va bene così».

Con questa ennesima vittoria, il Torino si rilancia per la lotta all’Europa League, anche se le pretendenti sono tante: «Dobbiamo continuare a lavorare. A Napoli, nel mio primo anno, presi la squadra al sestultimo posto: pensando sempre e solo alla partita del giorno dopo, siamo arrivati in alto. E così dobbiamo fare noi qui a Torino: quando si viene in campi così difficili, non bisogna buttare via un tempo ma giocare invece da squadra matura».