Milan, Han Lì e Yonghong jr da Gattuso: Montella rischia subito? – FOTO

Milan, Han Lì e Yonghong jr da Gattuso: Montella rischia subito? – FOTO
© foto www.imagephotoagency.it

Milan: Han Lì ed il figlio del presidente Yonghong Lì assistono alla partita della Primavera rossonera di Gennaro Gattuso contro la Sampdoria. A rischio la posizione di Montella sin da subito?

Situazione tesa in casa Milan dopo la sconfitta rimediata ieri contro la Juventus. Di più che tesa. Tesissima per Vincenzo Montella. L’allenatore rossonero adesso rischia seriamente l’esonero (leggi anche: Milan, esonero Montella: le ultime). Si tratta per il momento ancora di una possibilità che però si fa via via più concreta, specie in prossima della prossima partita di campionato contro il Napoli, in cui il tecnico rossonero si giocherà il tutto per tutto. Poi ci sarà la pausa di campionato, momento propizio per un eventuale cambio di panchina. A dirla tutta però qualcosa potrebbe succedere anche prima di allora, almeno a giudicare da quanto sta accadendo proprio in questi minuti al centro tecnico di Vismara, dove il Milan Primavera sta affrontando i coetanei della Sampdoria. 

Alla partita, come da foto, sono presenti anche Han Lì, socio e braccio destro del presidente rossonero Yonghong Lì, ed il figlio stesso del numero uno del Milan. Nessuna conclusione affrettata, anche se occorre ricordare come alla guida della Primavera rossonera ci sia attualmente Gennaro Gattuso. L’ex centrocampista rossonero è uno dei principali candidati a fare da traghettatore al Milan proprio in caso di esonero di Montella, anche se le ipotesi Paulo Sousa e Walter Mazzarri continuano a tenere banco. L’ipotesi di un traghettatore, fino alla fine della stagione, potrebbe dunque prendere ancora piede nelle teste dei dirigenti rossoneri. Ne parleranno Lì e Yonghong Junior alla fine della partita? Secondo la pagina Bollettino Milan è una possibilità…

HAN LI E IL FIGLIO DI YONGHONG LISTANNO ASSISTENDO ALLA GARADELLA PRIMAVERA DI GENNARINO GATTUSOPotrebbe non voler…

Posted by Bollettino Milan on Sonntag, 29. Oktober 2017