Infortuni Atalanta, i numeri tra quantità e media gare saltate nella prima parte di stagione
Connettiti con noi

Atalanta News

Infortuni Atalanta, i numeri tra quantità e media gare saltate nella prima parte di stagione

Pubblicato

su

I primi numeri, ruolo per ruolo, sulla media stagionale dell’Atalanta per quanto concerne gli infortuni in questa prima parte

L’Atalanta e gli infortuni da tre stagioni sembrano due compagni di classe che nonostante la volontà di non passare l’anno insieme alla fine s’incrociano portando anno dopo anno gli stessi problemi. Ecco il calcolo dettagliato ruolo per ruolo tra media infortuni durante questa prima parte di campionato e la durata media per capire la gravità del danno.

  • PORTIERI (Musso, Carnesecchi, Rossi)

Media infortuni durante la stagione: 0.

Media partite saltate causa infortunio: 0

  • DIFENSORI (Djimsiti, Palomino, Toloi, Kolasinac, Scalvini)

Media infortuni durante la stagione: 0,6

Media partite saltate causa infortunio: 2.8

  • ESTERNI (Bakker, Zappacosta, Holm, Hateboer, Ruggeri, Zortea)

Media infortuni durante la stagione: 0.60

Media partite saltate causa infortunio: 1.0

  • CENTROCAMPISTI/TREQUARTISTI (Ederson, Koopmeiners, De Roon, Pasalic, Adopo, De Ketelaere, Miranchuk)

Media infortuni durante la stagione: 0,28

Media partite saltate causa infortunio: 0,28

  • ATTACCANTI (Scamacca, Muriel, Touré, Lookman)

Media infortuni a stagione: 0,4

Media partite saltate causa infortunio: 5

Una media infortuni pari 0,37 con le tempistiche che toccano, attualmente, quota 1,51 partite saltate causa guai fisici. Dal 2020/2021 al 2021/2022 tale media è passata da 2,68 a 4,04. L’anno scorso toccata quota 7,80. Staremo a vedere come si evolverà la situazione a fine stagione.