Inter, Asamoah: «Vincere contro il Frosinone per arrivare carichi in Champions»

Inter, Asamoah: «Vincere contro il Frosinone per arrivare carichi in Champions»
© foto www.imagephotoagency.it

Il terzino dell’Inter Kwadwo Asamoah ha rilasciato qualche dichiarazione in vista delle gare contro Frosinone e Tottenham

Kwadwo Asamoah sta vivendo un periodo di leggera flessione dopo lo splendido inizio di stagione con l’Inter. Quest’oggi, in occasione di un evento dei nerazzurri con Brooks Brothers, il terzino ha rilasciato qualche dichiarazione a Sky Sport. Queste le sue parole: «Con l’Atalanta una sconfitta pesante per noi, ma questo è il calcio e può succedere. Dobbiamo imparare tanto, è uno schiaffo pesante. Ora guardiamo avanti, lavoriamo bene per migliorare di partita in partita».

Asamoah si sofferma sulla prossima gara: «La partita con il Frosinone non è semplice perché quando si gioca con queste squadre è sempre complicato: alla fine se non si va in campo convinti, si può perdere o pareggiare. In Champions dovremo avere la cattiveria che mettiamo sabato: se vinciamo in campionato, poi ci sono più motivazioni per la gara con il Tottenham. Diamo un segnale sabato».

Infine un commento sulla stagione e Beppe Marotta: «In Champions stiamo cercando di passare il turno, mancano ancora due partite: dobbiamo sudare e tenere duro. In campionato è ancora lunga, ci sono ancora tante partite e sappiamo che la Serie A non è semplice. Dobbiamo ancora crescere e fare di più. Marotta? Un piacere lavorare con lui, è un direttore con il quale ho lavorato sei anni. Se viene, per me è un piacere perché ha grande personalità».