Connettiti con noi

Inter News

Inter Spezia 2-0: le reti di Gagliardini e Lautaro piegano i liguri

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Allo stadio San Siro, il match valido per la 15ª giornata di Serie A 2021/2022 tra Inter e Spezia: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

L’Inter, con le reti di Gagliardini e il rigore trasformato da Lautaro Martinez, piega lo Spezia dell’ex Thiago Motta. Nella prima frazione, i nerazzurri spingono e creano tanto ma non riescono a trovare la via del gol. Ci pensa il centrocampista azzurro, che grazie ad un’azione corale con D’Ambrosio e Lautaro Martinez, riesce a sfondare il muro dei liguri. Anche nel secondo tempo, la formazione di Inzaghi crea tanto ma solo il rigore dell’attaccante argentino consente all’Inter di mettere in sicurezza il risultato e portare a casa tre punti in attesa dei risultati di Milan e Napoli.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Sintesi Inter Spezia 2-0 MOVIOLA

Fischio d’inizio – Si parte!

4′ Corner per l’Inter – Correa in area, doppio passo e sinistro: la deviazione di Hristov manda la palla in angolo.

10′ Correa ci prova dalla distanza – L’attaccante argentino dal limite cerca il destro a giro, palla che termina di poco a lato.

21′ Tentativo di Sala – Salcedo recupera su Brozovic, palla a Sala che calcia dalla distanza: blocca Handanovic.

26′ Pericoloso Lautaro da fuori – Primo squillo dell’attaccante argentino che incrocia dal limite con il destro: palla di pochissimo a lato.

30′ Primo giallo della partita – Manaj commette fallo su Dumfries.

36′ GOL DELL’INTER – D’Ambrosio serve Lautaro Martinez che con un tacco premia l’inserimento centrale di Gagliardini, destro potente dal dischetto che fredda Provedel.

41′ Kiwior salva su Correa – L’argentino si libera di due avversari in area e calcia di potenza, Kiwior in spaccata manda in angolo.

44′ Giallo per Lautaro – L’attaccante argentino reagisce alla provocazione di Erlic e commette fallo.

46′ MIRACOLO DI HANDANOVIC – Sull’angolo, colpo di testa di Amian, il portiere di riflesso respinge.

FINE PRIMO TEMPO

45′ Doppio cambio per lo Spezia – Fuori Amian e Reca, dentro Bastoni e Ferrer.

51′ Timido tentativo di Lautaro Martinez – Conclusione dalla distanza del Toro, blocca Provedel in tuffo.

52′ TRAVERSA DELL’INTER – Destro potentissimo dell’attaccante argentino da dentro l’area, il montante della porta salva Provedel.

53′ Destro potentissimo di Calhanoglu – Sugli sviluppi dell’angolo, destro potentissimo del turco che Provedel respinge!

56′ RIGORE PER L’INTER – Kiwior ferma la conclusione di Lautaro Martinez con il braccio in area di rigore.

57′ GOL DELL’INTER – Lautaro trasforma il calcio di rigore.

61′ Miracolo di Provedel su Calhanoglu – Lautaro Martinez serve di prima Calhanoglu che da due passi prova ad alzare il pallone, attento il portiere che respinge di pugno.

64′ Doppio cambio per lo Spezia – Fuori Kovalenko e Sala, dentro Bourabia e Maggiore.

67′ Primo cambio per l’Inter – Entra Sensi ed esce Calhanoglu.

68′ Ultimo cambio per lo Spezia – Fuori Salcedo, dentro Verde.

72′ Perisic pericoloso di testa – Corner di Dimarco, colpo di testa del croato che termina di poco alto.

74′ Doppio cambio per l’Inter – Fuori Correa e Lautaro, dentro Dzeko e Sanchez.

84′ Ci prova Manaj da fuori area – Conclusione improvvisa della punta, ancora attento Handanovic in presa.

86′ Pericoloso Gyasi di testa – Spezia che chiude in avanti, colpo di testa dell’esterno che Handanovic blocca a terra.

86′ Ultimi cambi per l’Inter – Fuori Gagliardini e Brozovic, dentro Vidal e Vecino.

87′ Conclusione di Sanchez –  Conclusione potente del cileno, Provedel blocca in due tempi.

FINE SECONDO TEMPO


Migliore in campo: Correa PAGELLE


Inter Spezia 2-0: risultato e tabellino

RETI: 36′ Gagliardini 57′ rig. Lautaro Martinez

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, D’Ambrosio, Dimarco; Dumfries, Gagliardini (86′ Vidal), Brozovic (86′ Vecino), Calhanoglu (67′ Sensi), Perisic; Lautaro (74′ Dzeko), Correa (74′ Sanchez). A disposizione: Cordaz, Radu, Sanchez, Vecino, Dzeko, Sensi, Vidal, Barella, Cortinovis, Zanotti, Carboni, Satriano. Allenatore: Inzaghi.

SPEZIA(4-3-3): Provedel; Amian (45′ Bastoni), Erlic, Hrstov, Kiwior; Kovalenko (64′ Bourabia), Sala (64′ Maggiore), Reca (45′ Ferrer); Salcedo (68′ Verde), Manaj, Gyasi. A disposizione: Zoet, Zovko, Bourabia, Verde, Nzola, Colley, Bastoni, Ferrer, Antiste, Maggiore, Nikolaou, Strelec. Allenatore: Thiago Motta.

ARBITRO: Ghersini

AMMONIZIONI: 30′ Manaj 44′ Lautaro Martinez 56′ Kiwior

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA SERIE A