Inzaghi: «Lazio meno brillante di giovedì. Champions? Occhio a Milan e Atalanta»

Inzaghi: «Lazio meno brillante di giovedì. Champions? Occhio a Milan e Atalanta»
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del tecnico Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport al termine di Frosinone-Lazio che lancia i biancocelesti in classifica

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, applaude la prestazione dei suoi ragazzi vittoriosi per 0-1 a Frosinone. Queste le partite rilasciate a Sky dall’allenatore biancoceleste: «Lazio meno brillante di giovedì con l’Inter, ma era prevedibile. Nel secondo tempo abbiamo risentito della stanchezza di giovedì. Questa è una vittoria importante ai fini della classifica, chiudiamo una bella settimana. Adesso pensiamo alle prossime sfide, il nostro è un calendario complicato – riportano i colleghi di LazioNews24.com –  Luis Alberto è da valutare. Correa non era disponibile perché non era al top della condizione. Giovedì tornerà Milinkovic, avremo Parolo fuori per squalifica. Adesso bisognerà recuperare le energie».

Con questa vittoria la Lazio sale a quota 35 punti in classifica e agguanta la Roma. I capitolini si iscrivono ufficialmente alla lotta per un posto nella prossima Champions League. Prosegue Inzaghi: «Champions? Sono tutte squadre attrezzate e molto forti. L’Atalanta e il Milan rispetto a noi non hanno l’Europa, e hanno la possibilità di allenarsi tutta la settimana e di giocare solo una partita. La classifica va sempre guardata ma in questo momento mancano ancora tante partite. Dobbiamo essere bravi a gestire al meglio tutte le gare».