Maran dopo lo 0-0: «Gara particolare, bravo Cagliari. Su Castro…»

Maran dopo lo 0-0: «Gara particolare, bravo Cagliari. Su Castro…»
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Rolando Maran, tecnico del Cagliari, al termine dello 0-0 odierno contro il Torino nel posticipo di Serie A

Rolando Maran commenta ai microfoni di Sky Sport il pareggio odierno raggiunto dal Cagliari in casa contro il Torino nel posticipo della 13ª di Serie A: «E’ stata una partita strana, falsata dal vento, il Torino ci ha concesso poca libertà nel nostro palleggio solito. Oggi per via di questi motivi è diventata una partita difficile, ma è venuto fuori l’aspetto positivo di una squadra determinata e siamo riusciti a portare a casa un risultato positivo. La nostra crescita passa anche attraverso queste partite qui. Non abbiamo sbagliato nulla nell’affrontare la gara, complimenti al Torino ma loro sono costruiti per andare in Europa League.

Prosegue Maran nelle dichiarazioni: «Oggi era una particolare partita per via degli infortuni e delle condizioni, è stato positivo raggiungere un punto. Castro? E’ un calciatore importante per noi, ma ciò non significa che non possiamo fare bene, ma siamo molto dispiaciti per lui. Oggi siamo stati bravi ad affrontare questa partita, avevamo dei giocatori che rientravano dopo tanto tempo. Bisognava essere lucidi e cercare di essere bravi a non prestare il fianco, continuando ad essere squadra fino al 90’. E lo siamo stati. Le condizioni atmosferiche non ci hanno certo aiutato nello svolgimento della nostra partita. Dobbiamo crescere per diventare una squadra che non deve soffrire, mi auguro di arrivare ad un livello come il Torino, ma in questo momento dobbiamo sapere che bisogna crescere ancora».