Connettiti con noi

Chievo Verona News

Maran: «Napoli? Dovevamo essere meno timidi»

Pubblicato

su

maran chievo

Rolando Maran, allenatore del Chievo Verona, ha parlato dopo la sconfitta in casa del Napoli per 2 a 0 nell’anticipo della sesta giornata di Serie A

Dopo la bella vittoria con il Sassuolo, il Chievo Verona di Rolando Maran incappa nella seconda della stagione. I clivensi hanno perso per 2 a 0 contro il Napoli, colpiti e tramortiti dai colpi di Gabbiadini e Hamsik e al termine della sfida del San Paolo, l’allenatore dei gialloblù, Maran, ha parlato così ai microfoni di “Sky Sport“: «Rigore su Floro Flores? Lui è in vantaggio su Koulibaly ma non so se il tocco incide, lascio commentare agli altri. Potevamo essere meno timidi nella prima parte di gara e con qualche situazione gestita meglio potevamo mettere in difficoltà il Napoli mentre con qualche errore lo abbiamo galvanizzato. Noi dovevamo venire qua e fare la nostra partita, l’avevo detto ai ragazzi e credo che la lettura hanno dato, a tratti, è stata giusta».

IL COMMENTO – Prosegue l’allenatore dei gialloblù: «De Guzman? L’abbiamo preso perché crediamo in lui perché ritrovando il campo, cosa che gli manca da due anni a questa parte, può diventare un giocatore importante. Deve solo ritrovare il campo perché è arrivato con una condizione non ottimale e pian piano cerco di dargli il maggiore minutaggio possibile per farlo arrivare al piano degli altri. Le nostre punte hanno sempre fatto gol e credo sia una fatalità che non riescano ancora a segnare. Loro fanno un gran lavoro e dobbiamo cercare di metterli nelle condizioni nella velocità del passaggio».