Marotta conferma: «Non faremo appello per le decisioni del Giudice Sportivo»

Marotta conferma: «Non faremo appello per le decisioni del Giudice Sportivo»
© foto www.imagephotoagency.it

L’amministratore delegato nerazzurro ha commentato a Sky Sport la sanzione inflitta all’Inter dal Giudice Sportivo

Beppe Marotta ha parlato, come sempre, ai microfoni di Sky prima di Empoli-Inter: «E’ stata una settimana che deve portare a grandi riflessioni sui comportamenti razzisti, al di là della tragica morte del tifoso. Il mondo del calcio non va demonizzato, bisogna riflettere sul disagio sociale. Oggi si ricomincia accantonando quanto accaduto e aspettando i tavoli di discussione per provare a debellare il fenomeno. Fermare il campionato sarebbe stato azzardato. Noi vogliamo esaminare il dispositivo che porta alla sentenza del giudice sportivo, ma non faremo appello, pur rendendoci conto che questa decisione penalizza gran parte dei tifosi che non c’entra nulla».

L’ex dirigente bianconero ha poi aggiunto: «Bisogna discutere per evitare di penalzzare chi si comporta in modo corretto e lo dico da dirigente federale. Oggi siamo ad Empoli per dare continuità al nostro ruolino di marcia, abbiamo obiettivi importanti e dobbiamo superare questo esame»