Morte Astori: la Fiorentina non vuole giocare il posticipo del 4 marzo contro l’Atalanta

Morte Astori: la Fiorentina non vuole giocare il posticipo del 4 marzo contro l’Atalanta
© foto Calcio News 24

Il 4 marzo 2019, anniversario della morte di Astori, è in programma una partita tra Fiorentina e Atalanta. I Della Valle chiedono alla Lega una sostituzione

Il 4 marzo 2019, ad un anno esatto dalla tragica morte di Davide Astori che ha sconvolto il calcio italiano, la Lega Serie A ha previsto un posticipo serale. Il match, all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo, vedrà il confronto tra Atalanta e Fiorentina, proprio quel club che ha vissuto in prima persona la morte del suo capitano.

Dinnanzi a questa discutibile scelta, i Della Valle hanno chiesto alla Lega Serie A di spostare l’incontro al giorno prima, la domenica. Nessun giocatore viola, infatti, sembra intenzionato a disputare la gara proprio il giorno dell’anniversario. La Lega non ha ancora dato una risposta, impegnata a valutare un’alternativa che non sacrifichi il lunedì sera. Si starebbe studiando quindi la possibilità di scambiare il match con un’altro in programma di domenica, individuato in SPAL-Sampdoria. Ovviamente, però, occorrerà l’approvazione di tutte e quattro le squadre coinvolte. Sarebbe una decisione che inoltre chiamerebbe in causa anche i licenziatari dei diritti tv del campionato, Sky e DAZN.