Napoli, Ancelotti: «Non credo che il rigore sia stato dato per favorire il Napoli»

Napoli, Ancelotti: «Non credo che il rigore sia stato dato per favorire il Napoli»
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Ancelotti a fine gara, parla dell’episodio del rigore molto dubbio, concesso al Napoli. Ammette che la decisione era molto difficile, ma non vuole sentir parlare di favori alla sua squadra

L’allenatore del Napoli Ancelotti, commenta la vittoria del suo Napoli sul Cagliari, ai microfoni Sky questo il suo intervento: «Difficile, il dubbio c’è sicuramente, non credo che sia stato dato il rigore per fare un favore al Napoli. E’ una situazione complicata, difficile da valutare, l’arbitro ha preso la sua decisione».

In seguito parla della gara da un punto di vista tecnico-tattico: «Abbiamo giocato troppo lentamente nella prima parte, senza finalizzare, giocando troppo all’ indietro e mancando nelle verticalizzazioni. Nel secondo tempo siamo stati più energici e abbiamo alzato il ritmo. Alla fine Lorenzo ha avuto il coraggio di calciare quel rigore e tutto è andato per il meglio».