Remuntada Juve: Andrea Agnelli è il vero artefice dell’impresa bianconera

Remuntada Juve: Andrea Agnelli è il vero artefice dell’impresa bianconera
© foto www.imagephotoagency.it

L’impresa contro l’Atletico Madrid è stata incredibile, i protagonisti sono stati senza dubbio Cristiano Ronaldo e Allegri su tutti, ma è stato Andrea Agnelli a volerli entrambi alla Juventus.

Nel day after di Juventus-Atletico Madrid, la scena è stata tutta per CR7 e per Max Allegri, ma al vertice della piramide bianconera c’è Andrea Agnelli. Il Presidente della Juve, che ha fatto di tutto per allestire una squadra top anche a livello europeo.

Andrea Agnelli sta facendo un lavoro straordinario da quando è a capo della Juventus, tanti titoli e la capacità di riportare la squadra bianconera tra i club più prestigiosi d’Europa, ma soprattutto il colpo di genio con cui è riuscito a portare Cristiano Ronaldo alla Juve.

Agnelli è stato bravissimo a circondarsi di persone fidate e molto capaci, Paratici, Nedved, fino a poco tempo fa Marotta. Inoltre la scelta, cinque anni fa di affidare la panchina bianconera ad Allegri, tutte mosse azzeccate e vincenti.

Venendo alla gara contro l’Atletico, non si può non mettere in risalto una dato importante; ben cinque giocatori su undici messi in campo da Allegri sono “nuovi”, arrivati con il calciomercato la scorsa estate: Cristiano Ronaldo, Spinazzola, Bonucci, Cancelo ed Emre Can.

Eccola un’altra chiave di lettura dell’ennesima impresa della Juventus, nel passaggio del turno contro la squadra di Simeone c’è tutta la programmazione di una società fortissima, che continua a costruire grandi squadre e ad inserire costantemente in organico calciatori forti e funzionali.