Milan, Saint-Maximin rompe col Nizza. Vieira: «Ha mentito, sono deluso»

Milan, Saint-Maximin rompe col Nizza. Vieira: «Ha mentito, sono deluso»
© foto Wikimedia Commons

L’esterno del Nizza Allan Saint-Maximin verso la rottura col club dopo aver saltato l’ultima trasferta per malattia: il tecnico Patrick Vieira lo accusa di aver mentito, lui risponde

Tra il Nizza e Allan Saint-Maximin è ormai rottura quasi totale: il promettente esterno francese, molto vicino al Milan nel corso dell’ultima sessione di mercato, starebbe di fatto forzando in ogni modo il club verso l’addio a fine stagione. Sullo sfondo ancora le sirene rossonere alle quali, per sua stessa ammissione, il giocatore non è rimasto indifferente. Così ieri il giovane attaccante francese, classe 1997, non è partito col resto della squadra per la trasferta sul campo dell’Angers. A spiegare il motivo, senza troppi giri di parole, l’allenatore Patrick Vieira: «Saint-Maximin ha deciso che era malato e mi dispiace che non sia venuto con noi, ma è stata una sua scelta, non certo mia o del medico. Non aveva assolutamente la febbre come ci ha detto: per me è una grossa delusione».

Durissima a stretto giro di posta la replica del ragazzo ai giornalisti: «Apprendo come voi ora delle parole del tecnico in conferenza stampa: sono abbastanza sorpreso. Stamane è venuto da me il medico e pensavo fosse tutto chiaro, ma potrebbe esserci stato un problema di comunicazione interna. Comunque nulla che non si potesse risolvere con un semplice colpo di telefono». Poco dopo lo stesso Saint-Maximin ha pubblicato su Instagram un post con una didascalia piuttosto chiara: «La verità non è ciò che uno dice, ma ciò che uno prova». L’esterno, assistitito dal solito Mino Raiola, sarebbe anche nel mirino di Borussia Dortmund ed Atletico Madrid, ma sembrerebbe il Milan ad oggi per lui la squadra di maggior gradimento.