Sampdoria, le parole di Giampaolo: «Partita di mentalità. Quaglia straordinario»

Sampdoria, le parole di Giampaolo: «Partita di mentalità. Quaglia straordinario»
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della gara tra Sampdoria e Udinese, il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo ha rilasciato alcune dichiarazioni

Una vittoria di grande spessore quella della Sampdoria sull’Udinese. Un 4-0 che proietta gli uomini di Giampaolo in piena zona Europa e consente ai tifosi liguri di sognare un ritorno sul palcoscenico internazionale.

Al termine della gara, queste le parole del tecnico blucerchiato: «La squadra ha giocato un ottimo calcio. Sono soddisfatto, è stata una partita di mentalità, un aspetto su cui lavoriamo molto. Chi è più bravo la vince, questo è il concetto. I ragazzi hanno giocato bene, vinto e si sono divertiti».

Inevitabile finire a parlare di Quagliarella, per cui ha solo elogi: «Assolutamente straordinario, da libri di testo, senza aggettivi. Avete visto per prendere una palla laterale quanto ha sprintato negli ultimi minuti? Fenomenale, ha eguagliato un record, succede solo ai grandissimi, lui è uno dei pochi grandissimi. In settimana l’ho visto più attento ai particolari, anche nei semplici esercizi, cura molto rapidità, reattività, la sentiva. È un traguardo straordinario. Pagherà per festeggiare, è anche generoso Fabio».

Infine, sugli obiettivi stagionali, ecco il Giampaolo pensiero: «Champions League? Alla squadra non voglio dare il peso della classifica, ma limitarmi ad insegnare ai ragazzi a giocare bene a calcio. Se pagherei per il quarto posto? Come posso dire di no?».