Serie B, la Spal batte il Brescia e sale al terzo posto

Nell’anticipo della 14^ giornata di Serie B, la squadra ferrarese supera il Brescia 3-2 conquistando la terza vittoria consecutiva in campionato

La Spal vola in Serie B. Nell’anticipo della quattoridicesima giornata del campionato cadetto, la squadra allenata da Leonardo Semplici ha battuto tra le mura amiche il Brescia col punteggio di 3-2. Primo tempo pieno di emozioni: inizialmente in svantaggio (rete di Bisoli al 6′ per gli ospiti), la compagine ferrarese ha pareggiato con Finotto al 31′. Tre minuti più tardi, Brescia di nuovo avanti con un rigore di Caracciolo. Sul finire del tempo, è di nuovo pari: segna Antenucci per il 2-2. All’inizio della seconda frazione di gioco (50′), il giocatore del Brescia, Lancini, viene espulso. Partita tirata, che viene risolta per la Spal all’85 ancora da Finotto. Nei minuti di recupero, espulso anche Martinelli, con il Brescia che ha terminato la partita in nove uomini.                                                MOMENTO D’ORO – La Spal si gode il suo momento d’oro. Terza vittoria consecutiva in Serie B e terzo posto momentaneo a pari punti col Frosinone. Il Brescia, molto altalenante (tre sconfitte e due vittorie nelle ultime cinque gare di campionato), resta al nono posto con 18 punti, attualmente fuori dalla zona play-off. Alle 18,30 si gioca Vicenza-Latina, domani le altre partite che completeranno il 14° turno.