Vanden Borre, addio al calcio a 29 anni

Anthony Vanden Borre dice basta al calcio giocato: l’ex giocatore di Fiorentina e Genoa lascia a soli 29 anni

Un addio prematuro. A soli 29 anni, Anthony Vanden Borre lascia il calcio giocato. Il giocatore belga di origini congolesi ha preso la sua decisione, dovuta – come riporta Nieuwsbald.de – ai pochi stimoli che il campo da gioco gli regalava ancora. Testa e gambe hanno detto basta: il terzino destro, in prestito da questa stagione al Montpellier dall’Anderlecht, non si è più presentato in squadra da Natale. Ora i motivi sono chiari. CARRIERA – Nato il 24 ottobre 1987, Vanden Borre ha iniziato la propria carriera nelle giovanili dell’Anderlecht, arrivando poi in prima squadra, dove ha giocato sette anni della sua carriera, vincendo 5 campionati belgi e 3 supercoppe nazionali. Per lui, oltre 30 presenze col Belgio ed esperienze anche in Serie A, tra 2007 e 2009, con Fiorentina e Genoa.