Verona, follia nazista alla festa della Curva Sud – VIDEO

hellas verona
© foto www.imagephotoagency.it

Hellas Verona, infiamma la polemica dopo la festa della Curva Sud: inni al nazismo dal palco e dal pubblico

Quello che corre fra la frangia più accesa della tifoseria dell’Hellas Verona e la politica è un filo sempre teso, pronto a far scoppiare polemiche. Già un paio d’anni fa, fra tanti altri episodi, aveva fatto discutere la scelta di parcheggiare una quindicina di auto in modo da formare una svastica fuori dalla festa della Curva Sud. Una festa che si è ripetuta la settimana scorsa allo stadio Bentegodi ed è salita agli onori – o forse orrori – della cronaca in seguito a un video diffuso dalla pagina Facebook No Boreal. Le immagini, folli, mostrano un palco addobbato con i colori sociali e un pubblico rumoreggiante agli slogan degli speaker sul palco. Nulla di troppo diverso da qualsiasi festa del tifo, se non fosse che a un certo punto gli argomenti, ben lontani dai campi di calcio, puntano bruscamente sulla politica più estrema. Scatta così un botta e risposta grottesco in cui campeggiano i nomi di Adolf Hitler e del gerarca Rudolf Hess. Immediata e pesante la polemica anche in rete, dove in un mare di disapprovazione spunta anche chi prova a ricondurre il tutto a una sedicente forma di goliardia. Immagini disturbanti e destinate ad alimentare una polemica datata ma evidentemente sempre attuale.