Cairo su Hart: «Se il City non dovesse decidere a breve, penseremo a delle alternative»

© foto www.imagephotoagency.it

Joe Hart, portiere attualmente in prestito al Torino di Urbano Cairo, non conosce ancora il suo futuro: calciatore e club sono in attesa di risposte dal Manchester City

Hart è diventato, in breve tempo, un vero e proprio beniamino dei supporters del Torino, i quali si interrogano sulla sua permanenza o meno in granata nella prossima stagione. Il presidente Cairo, a margine dell’evento dedicato quest’oggi al Giro d’Italia, ha fatto chiarezza ai taccuini di Toro.it: «Il rapporto con Joe è positivo, però dovremo vedere cosa deciderà di fare il Manchester City, club proprietario del suo cartellino. Come ovvio che sia, non potremo aspettare fino all’ultimo minuto, replicando quanto accaduto in estate quando l’idea Hart ci è venuta nell’ultima settimana di mercato. Dovremo prepararci ad avere una rosa definitiva molto prima quest’anno. Dovremo, però, capire la disponibilità del club inglese: se non ci dovesse essere comunicata a breve, allora dovremo pensare a delle alternative tra i pali». Ragionamento giusto quello del Presidente granata che, se il City non fosse propenso a rinnovare per un altro anno il prestito del portiere della Nazionale inglese, potrebbe puntare su un prospetto giovane come Skorupski che, anche quest’anno, ha dimostrato il suo valore tra i pali dell’Empoli.

 

Condividi